Startup, lavoro e nuovi media, a La Nuvola Rosa parola alle protagoniste

Alla Sapienza, in via Eudossiana 18, il 23 aprile alle 17 il tema è “Dal digital al lavoro è davvero possibile?”: ne parlano Alessia Anniballo, Silvia Vianello, Francesca Fedeli e Simona Torre

Donne e nuovi media, ma anche tecnologia, lavoro e startup, la testimonianza di chi ha fatto di una passione il proprio lavoro. Questo il tema al centro della tavola rotonda Dal digital al lavoro è davvero possibile?, in programma il 23 aprile alle 17, presso la facoltà di Ingegneria dell’Università La Sapienza di Roma (via Eudossiana 18), nel cuore di La Nuvola Rosa. Tre giornate per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di colmare il divario di genere nel campo della scienza, della tecnologia e della ricerca. Un progetto che nasce nell’ambito del Piano di Sviluppo Nazionale che Microsoft ha intrapreso per promuovere la digitalizzazione a favore della Pubblica Amministrazione, delle Piccole e medie imprese e dei giovani, per portare innovazione attraverso il software e contribuire al progresso dell’Italia. Intorno al tavolo ci saranno Alessia Anniballo, Silvia Vianello, Francesca Fedeli e Simona Torre. Modera Alessandro Lucchini. 

nuvolarosa

Alessia Anniballo è laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Assistant Editor presso StartupItalia!, giornalista.

Silvia Vianello è consulente per le aziende nella pianificazione di progetti di marketing digitale. Docente di Marketing presso la SDA Bocconi di Milano. Ha avuto molteplici esperienze internazionali come docente e consulente a Parigi, New York e Houston. Ha fondato Reinventami, società di consulenza di marketing strategico.
Francesca Fedeli, fondatrice del movimento FightTheStroke, insieme al marito Roberto, supporta dal 2011 la causa dei giovani sopravvissuti all’ictus, come il loro piccolo Mario. La diagnosi precoce dell’ictus perinatale e nuove tecniche riabilitative basate sul concetto dei neuroni specchio e sull’applicazione della tecnologia alla medicina, rappresentano solo alcune delle battaglie portate avanti dall’Associazione.

Donne  e lavoro

Simona Torre fa parte di Buongiorno Technology Team dall’inizio del 2000. Ha contribuito allo sviluppo della società partita come startup e diventata oggi leader europeo nell’Interactive e Mobile Services. Oggi Simona segue b-ventures, un progetto di Buongiorno, volta ad accelerare la crescita delle startup tecnologiche.

L’appuntamento fa parte di InspireHer, uno spazio di incontri dedicato a Role Model nazionali ed internazionali che metteranno a disposizione la loro esperienza per dimostrare che è assolutamente possibile riuscire a perseguire i propri obiettivi, conciliando la sfera personale con quella professionale anche grazie alla tecnologia.
Gli altri spazi sono Techer, per conoscere le tecnologie di ultima generazione e comprendere come una conoscenza di Digital, Social Media, Big Data e sviluppo di applicazioni siano fondamentali per ottenere un lavoro.

DevelopHer, un filone con workshop a elevato contenuto tecnologico, dedicato alle studentesse desiderose di approfondire e diventare esperte di programmazione e sviluppo.

E poi LawyHer, riservato alle studentesse delle facoltà di giurisprudenza per approfondire le tematiche relative ai diritti d’autore, alla privacy e alla sicurezza nell’era del digital e del Cloud Computing.
Poi c’è lo spazio EmpowerHer, per approfondire le soft skill fondamentali utili a conquistare un ruolo nel mondo del lavoro, dall’autostima all’empatia, dall’identità alla comprensione delle organizzazioni.
Infine, EmployHer, per imparare a scrivere un CV e diffonderlo in rete, per affrontare un colloquio di lavoro al meglio e conoscere i profili più ricercati dal mercato. In collaborazione con Adecco.

La Nuvola Rosa è un’iniziativa socio-culturale organizzata da Microsoft in collaborazione con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Università La Sapienza, con il sostegno di organizzazioni internazionali quali ITUUnescoUN Women e UNric e si avvale della partnership dell’associazione Valore D, da sempre impegnata nella valorizzazione del talento femminile.
La Nuvola Rosa è organizzata in partnership con Asus ItalyAvanade ItalyIntel e Telecom Italia e sostenuta da Fondazione Adecco, Fondazione CariploFondazione Mondo Digitale e Junior Achievement.