In agenda oggi: La Nuvola Rosa, makers alla mostra dell’artigianato a Firenze

Ultimo giorno dell’iniziativa di Microsoft contro il gender gap nel digitale. In Toscana alla Fiera dell’Artigianato protagonista la Regione Lazio con gli artigiani del futuro

Giovedì 24 aprile all’Università La Sapienza, Facoltà di Ingegneria, in via Eudossiana 18, ultima giornata con La Nuvola Rosa. Dalle 9 alle 11 si parla di Assessment e Employ Coaching: due sessioni parallele per imparare come affrontare un colloquio, valorizzare il proprio talento e acquisire le tecniche vincenti per entrare nel mondo del lavoro.

La Nuvola Rosa

Dalle 11, dibattito e conferenza di chiusura: si parla di “Giovani e lavoro: dalla formazione alle competenze, dal talento alla grinta”. Aprono i lavori Monica Rancati (Senior Director della Divisione HR di Western Europe, Microsoft) e Caroline Petit (Deputy Director, United Nations Regional Information Centre). Partecipano all’incontro (dove ci sarà anche la premiazione delle vincitrici del Pink Hackathon) Mario Di Loreto (Direttore People Value, Telecom Italia), Suzanne Fallender (Director, Global Girls and Women Initiatives Intel Corporation), Stella Goulet (Chief Marketing Officer, Avanade), Manuela Lavezzari (Marketing Manager, Asus Italia), Barbara Saba (Vicepresidente Valore D), Claudio Soldà (segretario generale della Fondazione Adecco per le Pari Opportunità) e Mariella Enoc (Vicepresidente Fondazione Cariplo e Presidente Fondazione Filarete).

Da oggi e fino al 1 maggio dalle 10 alle 23 la Fortezza da Basso di Firenze ospita la 78 edizione della Mostra Internazionale dell’Artigianato. Spazio ad artigiani provenienti da oltre 55 paesi esteri e da tutta Italia. Abbigliamento e accessori, arredamento e complementi, gioielli, argenteria, oggettistica e articoli da regalo, enogastronomia: prodotti artigianali tipici, tra ispirazioni etniche e forme classiche dell’handmade.
La Regione Lazio in questa edizione, come Regione Ospite della manifestazione, ha un’area espositiva appositamente dedicata, il Padiglione delle Ghiaie, 600 metri quadrati, proprio al centro della Mostra.
Presenti anche i makers, la cui partecipazione è supportata da Assetcamera, l’azienda speciale della Camera di Commercio di Roma per i servizi alle imprese e al sistema camerale. A Firenze spazio al FabLab Roma Makers, Spqwork, Etsy Italia Team, DiScienza, Solido3D, 3DItaly, UnterweltSilvia Massacesi.

Sempre da oggi e fino al 4 maggio appuntamento nei musei italiani con Invasioni digitali. Lo scopo della manifestazione è mostrare in maniera nuova il patrimonio storico, artistico e culturale italiano attraverso internet e i social media, favorendo una fruizione più diretta e partecipata di musei e luoghi d’arte e cultura. Gli Invasori potranno documentare l’invasione facendo foto (senza flash e senza l’uso di cavalletti o treppiedi) e condividendole su Facebook, Instagram e Twitter utilizzando l’hashtag ufficiale della manifestazione #invasionidigitaliQUI il calendario delle invasioni.