World Maker Faire New York chiama i makers italiani. Ma fino all’11 luglio

L’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e Asset Camera organizzano la prima partecipazione collettiva di imprese e makers italiani alla World Maker Faire di New York. Ecco come partecipare

Aspettando Maker Faire Rome, l’innovazione italiana fa un salto dall’altra parte dell’Oceano. Quest’anno ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), in collaborazione con Asset Camera, organizza la prima partecipazione collettiva di imprese e makers italiani alla World Maker Faire di New York (21-22 settembre 2014). 

Maker Faire Rome

Credits: SparkFun Electronics/Flickr

È l’occasione giusta per presentare i migliori progetti di stampanti 3D, startup e incubatori tecnologici nella cornice di una delle più grandi fiere dell’innovazione degli Stati Uniti. Infatti, durante la Maker Faire di New York, ICE e Asset Camera cureranno il Padiglione Italiano, uno spazio di esposizione comune per makers e aziende selezionati.

La presenza nel Padiglione Italiano comprende: connessione wifi; allestimento dello stand; inserimento nella e-brochure di presentazione della collettiva italiana ICE; servizi di marketing e assistenza in fiera; meeting informativo sul settore in USA e sulle possibilità/opportunità di avviare start-up locali attraverso VC, business incubators, ecc.

Scarica la Circolare Informativa con tutte le informazioni per partecipare alla selezione di Maker Faire New York.

Per partecipare, compilare la domanda di adesione allegata, e inviarla via
email ([email protected]) o fax (06.8928.0774) entro l’11 luglio. Le richieste
saranno registrate in ordine di arrivo sia per le aziende che per i makers individuali,
fino ad esaurimento dello spazio disponibile. I makers individuali dovranno
anche fornire una descrizione dei progetti che intendono portare alla Maker
Faire, e possibilmente link a foto e/o video.

Per maggiori informazioni, rivolgersi direttamente a questi indirizzi email dell’ICE:
[email protected]
[email protected] (dott.ssa Margherita Lo Greco)

REBLOGGED FROM MAKERFAIREROME.EU