Il biglietto da visita è digitale, al Festival del Web Marketing vince Korallya

È Korallya, app pensata per la gestione di contatti, presentazioni e future relazioni attraverso lo scambio di una Business Card digitale, la startup vincitrice della pitch competition organizzata da GT Idea e LaStampa.it nell’ambito della 2^ edizione del Festival del Web Marketing.  Browser for Kids, Spidwit, Korallya, Find Your Italy, MedicoFacile.it, Scratch&Screen, Barny e Adsplit…. Read more »

È Korallya, app pensata per la gestione di contatti, presentazioni e future relazioni attraverso lo scambio di una Business Card digitale, la startup vincitrice della pitch competition organizzata da GT Idea e LaStampa.it nell’ambito della 2^ edizione del Festival del Web Marketing.  Browser for Kids, Spidwit, Korallya, Find Your Italy, MedicoFacile.it, Scratch&Screen, Barny e Adsplit. Queste le 8 startup che hanno partecipato alla pitch competition in programma il 4 luglio alla seconda edizione del Festival del Web Marketing. Ideata da GT Idea, che organizza l’evento, e realizzata in partnership con LaStampa.it, l’iniziativa ha visto la partecipazione di una miriade di startup del settore digitale, che hanno inviato i propri progetti, le proprie idee per accedere alla pitch.

startup

Per ognuna la possibilità, nella Sala Plenaria dell’Hotel Melià Roma Aurelia Antica (dalle 14 alle 15.15), di far conoscere il proprio progetto di fronte ad una platea composta dai maggiori esperti del settore digitale italiano, di investitori e di esperti del settore dell’imprenditoria e dell’innovazione, i quali potranno decidere di supportare la realizzazione e la crescita dell’idea di business.

Korallya

A una giuria di esperti, il compito di approfondire, valutare, analizzare gli 8 progetti. Sono Andrea Genovese (Wind Business Factor), Giovanni De Caro (Atlante Venture), Augusto Coppola (LVenture/LUISSENLABS – InnovAction Lab), Roberto Magnifico (LVenture Group Spa), Giorgio Guidi (The Hive CoWorking & Incubator), Davide Bennato (Università di Catania – Fondazione Luigi Enaudi), Vincenzo Caputo (Giovani Imprenditori di Confindustria) e Guido Giordano (Working Capital di Telecom Italia).

«Sono stati davvero numerosi i progetti che hanno partecipato alla call per accedere alla Pitch Competition molti dei quali non solo attinenti ad idee innovative in ambito digitale, ma anche direttamente connessi al Web Marketing – ha spiegato Cosmano Lombardo, direttore di GT Idea – speriamo che questa possa essere per loro un’occasione per favorire e agevolare il processo di costruzione e crescita aziendale. Il connubio d’innovazione, formazione, spirito imprenditoriale, giovani idee, web marketing si riunisce in un’unica giornata segnalando quanto sia forte la voglia di contribuire a creare un nuovo sistema Italia».

La pitch competition riservata alle startup del settore digitale s’inserisce nel programma (dalle 9 alle 19) del Festival del Web Marketing, appuntamento formativo di livello nazionale che coinvolgerà, sempre il 4 Luglio, 50 dei maggiori esperti italiani del settore impegnati come relatori. Il risultato saranno oltre 40 interventi suddivisi all’interno di 5 sale tematiche. Fra innovazione e formazione, sarà una festa di idee.

LE STARTUP Browser for Kids è un servizio di controllo sui minori, che mette i genitori nella condizione di poter tenere sotto controllo la qualità dei siti che si possono far visualizzare nonché ai bambini, stabilendo pure il tempo di navigazione. E’ un progetto di Bitpurple, nato a Bologna. Compatibile con iPhone, iPad e iOS 5.0 e successivi, Browser for Kids funziona così: basterà configurare i siti che desideriamo vengano visualizzati dai bambini e questi saranno a portata di click direttamente dalla schermata principale dell’applicazione. Si scarica QUI.
Spidwit è un aggregatore che genera una rassegna online di news e contenuti social, ritagliata sugli interessi di utenti e aziende. Consente di scoprire, creare, selezionare e pubblicare le migliori notizie presenti sul web, risparmiando tempo ed energia. Ecco QUI da chi è composto il team (tutto siciliano).
Korallya punta invece sulla creazione dei biglietti da visita da condividere in diverse occasioni, siano esse per lavoro, svago o per qualsiasi situazione inattesa. Find Your Italy è invece una startup attiva nel settore turistico che vuole offrire ai turisti stranieri un’immagine dell’Italia diversa dai soliti cliche da cartolina. In che modo? Puntando su “L’Italia che non ti aspetti – Soggiorni ed esperienze in luoghi da riscoprire”.
MedicoFacile.it è invece un motore di ricerca dove tutti gli utenti registrati possono segnalare nuovi medici, consigliare i propri medici di fiducia, condividere impressioni. Mission? Creare un luogo virtuale dove sia facile per tutti trovare il medico o la risorsa sanitaria migliore per le proprie necessità.
Una piattaforma per creare e gestire i consumer-Generated Big Data. Ecco cos’è Scratch&Screen: è una startup che offre la copertura di tutte le esigenze legate alla generazione e alla gestione dei Big Data relativi a tutte le attività e i comportamenti del consumatore dopo l’acquisto.
Barny è una piattaforma digitale dedicata all’invio di regali a distanza in tempo reale, un servizio online in grado di ridurre le distanze tra le persone, mediante l’invio di un pensiero originale anche all’ultimo minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *