Datalytics, la startup che tasta il polso della Rete. In tempo reale

Dal Festival di Sanremo, ai Mondiali in Brasile, fino a Restart Europe. Davide Feltoni Gurini ci racconta tutto del progetto che monitora su Twitter eventi e brand

I loro dati sono stati citati da Radio Vaticana in occasione della doppia santificazione dei Papi alla fine di aprile (104 mila tweet fra 26 e 28) e anche da News.Va in occasione della visita di Papa Francesco in Terra Santa. Hanno iniziato monitorando le primarie del Pd fra Renzi e Bersani (azzeccando il vincitore) e la Super Bike, recentemente sono stati in home page su LaStampa.it in occasione dei Mondiali in Brasile, monitorando anche eventi come Restart Europe, l’appuntamento organizzato da Microsoft Italia e StartupItalia durante Digital Venice. Sono i ragazzi di Datalytics, una startup innovativa che monitora e analizza in real time la reputazione di brand ed eventi. Ci racconta tutto Davide Feltoni Gurini, CEO e co-founder della startup, 29 anni,  laureato in Ingegneria Informatica a Roma Tre, un dottorato in corso in Intelligenza Artificiale, vive all’Eur. 

Datalytics ti permette di capire in tempo reale cosa pensano gli utenti di Twitter, facendo in modo che chi utilizzi il servizio possa conoscere la propria reputazione. La startup si è costituita alla fine del 2013, con un periodo di accelerazione a Luiss Enlabs, la Fabbrica delle Startup in via Giolitti 34 alla stazione Termini. Oltre a Davide Feltoni Gurini, il team di Datalytics è composto da Marco Caruso (CTO e Co-Founder), Noemi Giammusso (CFO), Valerio Francescangeli (Senior Developer), Mauro Vecchio (Social Media Manager), Matteo Sabetta (Junior Business Developer), Alessio Ciccarelli (Backend Engineer & Master Thesis). Partito come uno strumento predittivo, oggi Datalytics punta all’analisi di eventi e brand.

«C’erano le primarie del Pd, eravamo alla fine del 2012 e Renzi era contro Bersani – racconta proprio Davide Feltoni – io e Marco Caruso ci siamo chiesti: perché non lavorare ad un algoritmo predittivo che a partire dai tweet ci dicesse chi avrebbe vinto? I tweet che abbiamo analizzato sono stati 200 mila e il nostro algoritmo disse proprio Bersani». Fatto l’algoritmo, Datalytics ha lavorato anche su altri eventi, come il Festival di Sanremo e le elezioni politiche.

Ma è il mercato delle aziende il loro punto di riferimento.  Spiega Davide: «E’ un servizio che possono utilizzare le imprese per monitorare la loro reputazione e prodotti e anche aziende legate all’entertainment per programmi televisivi o agenzie di marketing». Tra clienti e collaborazioni contano LaStampa.it «siamo stati sulla home page durante i Mondiali e le elezioni politiche e abbiamo progetti con loro sulla Serie A. Abbiamo lavorato anche con Codemotion e per The Voice Of Italy».

Datalytics

RESTART EUROPE Secondo Datalytics il public forum Restart Europe ha ottenuto un grande successo su Twitter. Raccolta dagli hashtag ufficiali #RestartEurope#digitalvenice, la conversazione social ha generato un totale di 3.598 tweet il 7 luglio 2014.

datalytics

Nel primo grafico è incluso l’andamento volumetrico dei tweet nel corso della giornata. Il picco massimo di 189 tweet con l’hashtag #RestartEurope è stato registrato all’apertura dei lavori (alle 11), mentre l’hashtag #digitalvenice ha raggiunto un picco di 261 tweet dopo le 15.30. Complessivamente  (e solo nella giornata del 7 luglio) il volume di 1.578 tweet è legato alla diffusione di post con l’hashtag dedicato all’evento. Invece #digitalvenice ha raccolto un totale di 2.020 tweet rilevati in tempo reale.

datalytics

Nel grafico sopra l’andamento volumetrico del sentiment espresso dagli utenti social nei loro tweet sull’evento. Nel corso della giornata sono stati rilevati tre picchi positivi, il primo alle 9 in attesa dell’inizio dei vari workshop. Il secondo picco positivo alle 17, mentre il terzo alle ore 22 è alimentato dalle condivisioni dell’intervento di Carlo Purassanta CEO di Microsoft Italia.

«In questa fase – spiega sempre Davide Feltoni Gurini  cerchiamo di lavorare su eventi importanti. Abbiamo iniziato a monitorare Restart Europe e preso a pubblicare contenuti interessanti».  E il futuro? «Puntare forte su appuntamenti sportivi e legati al calcio».

DATALYTICS

Davide Feltoni e Marco Caruso in un filmato del 23 ottobre 2013

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *