A Maker Faire Rome anche Daniele Benedettelli, l’uomo che fa disegnare i Lego

All’Auditorium Parco della Musica alla opening conference del 2 ottobre ci sarà anche l’ingegnere robotico e inventore con la passione per i mattoncini

Immagina di costruire uno sciame di robot con i tuoi mattoncini LEGO e dare loro vita in un soffio. Ti servirà un po’ di know-how e qualche nozione di ingegneria, ma non sarà affatto una missione impossibile. Bene, perché non ci provi proprio adesso? Puoi chiedere qualche consiglio a Daniele Benedettelli: quando si tratta di LEGO, è il miglior insegnante, costruttore di robot e inventore in circolazione.  Che ci crediate o no, il suo Legonardo è capace di disegnare su un foglio di carta impugnando una penna tra le dita.  Daniele Benedettelli sarà uno dei keynote speaker di Maker Faire Rome. Lo puoi incontrare durante la opening conference del 2 ottobre. Le registrazioni all’evento saranno presto disponibili. Rimani in contatto su Twitter con l’hashtag #MFR14.

A Maker Faire Rome anche Daniele Benedettelli, l’uomo che fa disegnare i Lego

Credits: Francesco Rossi

VERSO MAKER FAIRE ROME

Il curriculum di Daniele Benedettelli è davvero impressionante: ingegnere robotico, inventore, docente di scuola superiore e LEGO designer freelance. Nel 2009, si è laureato in robotica, e dopo ha lavorato anche come ricercatore. E’ anche uno dei Mindstorms Community Partner, i progettisti esperti ai quali si rivolge l’azienda che produce i mattoncini.

 

Tra i robot più famosi di Daniele ci sono JOHNXT, una replica del robot Johnny 5 del film Corto circuito, LEGO RUBIK UTOPIA, il primo robot in grado di risolvere un cubo di Rubik mai costruito e CYCLOPS, un androide realizzato con i Mindstorms che può camminare, gesticolare, parlare e ascoltare il linguaggio umano.

A Maker Faire Rome anche Daniele Benedettelli, l’uomo che fa disegnare i Lego

Un concentrato di creatività che lascia davvero sbigottiti. Non a caso, Daniele ha spiegato a Repubblica qual è la molla creativa che anima i progettisti nel suo campo: «Le caratteristiche di un Lego designer? Servono idee a palate, passione e pazienza. Bisogna sentirsi un po’ bambini. Perché in fondo occorre pensare come un bambino. Se te ne dimentichi, creerai modelli noiosi e poco giocosi».

In attesa di conoscere Daniele e i suoi  robot a Maker Faire Rome, potete mostrarci le vostre invenzioni a base di LEGO attraverso l’hashtag #MFR14 su Facebook, Twitter e Instagram.

REBLOGGED FROM MAKER FAIRE ROME