L’agenda di oggi: management, InnovActionLab, disabilità e Italo Globali

Tech4social, storie di connazionali che ce la fanno. Ma anche il corso per startupper e gestione dei rischi a i-lab Luiss

InnovAction Lab, l’associazione di promozione sociale che organizza il corso per innovatori e startupper (ne abbiamo parlato anche QUI), si presenta a Roma. Stamattina tappa alla Sapienza: alle 12 (in via Ariosto 25 (presso l’Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria Informatica) e alle 14 (in piazzale Aldo Moro, presso l’aula I NEC nuovo Edificio di Chimica, accanto al palazzo delle segreterie, fra Matematica Castelnuovo e Fisica) . E a Roma Tre, alle 16, in via Silvio D’Amico 2.

A i-lab Luiss 2, in via Tommaso Salvini, dalle 14 si parla di Project Management con Mario Grasso, Project Management Institute Professional. Primo di tre incontri tre incontri in cui si spiega come definire i requisiti del progetto, come strutturare risorse e tempi e come gestire i rischi in modo controllato.

Alle 17, in via Campo Marzio 24, presentazione del libro “Genere e responsabilità sociale di impresa” Ediesse edizioni. La strada del rilancio sociale ed economico, come dimostra anche la rinnovata filosofia di intervento della prossima programmazione comunitaria 2014-2020, passa attraverso l’attivazione delle risorse esistenti: umane, sociali, territoriali.

Alle 17, al coworking Millepiani (via Nicolò Odero 13, a Garbatella), l‘Associazione Stati Generali dell’Innovazione organizza un open talk sulla creatività connettiva del coworking urbano dove si parlerà di Smart Working. L’open talk sarà introdotto da Nello Iacono di Stati Generali dell’Innovazione e Enrico Parisio di Millepiani, condotto da Carlo Infante di Stati Generali dell’Innovazione e Urban Experience e vedrà la partecipazione di alcuni protagonisti del coworking urbano, tra cui: Leonardo Zaccone del FabLab Roma Makers, Simone Cicero (rete internazionale OUI SHARE), Alessandro Ranellucci (software 3d, organizzatore Maker Faire Rome), Alfonso Molina (Fondazione Mondo digitale), Stephen Treuman (Sapienza Innovazione), Gianluca Porinelli (Parco Scientifico di Tor Vergata). Parteciperanno all’Open Talk anche Marta Leonori, assessore alle attività produttive all’innovazione Roma Capitale, Paolo Masini, assessore alle periferie Roma Capitale e Andrea Catarci, presidente del VIII Municipio.

In via Eudossiana 18 presso la Facoltà di Ingegneria della Sapienza (via delle Sette Sale 12 ingresso disabili) alle 17.30 appuntamento con Tech4Social. L’evento è un momento di approfondimento e dialogo su come la tecnologia proponga soluzioni che migliorino le condizioni di vita delle persone affette da disabilità. Intervengono Eugenio La Mesa con “Il caso di Cure Thalassemia”. Per “Storie di innovazione” Pasquale Fedele parla di BrainControl, Lorenzo Di Ciaccio di Pedius, Massimo Polisiero di Low cost prosthetic hand e MovieReading, applicazione che consente alle persone cieche e sorde di fruire di sottotitoli e audiodescrizioni direttamente da smartphone, tablet e occhiali elettronici.

Alle 17.30 alla libreria Arion a Palazzo delle Esposizioni in via Milano 15/17 presentazione del libro curato da Gabriele Caramellino “Italo Globali. Viaggio nell’Italia che vive al ritmo del mondo” (Fausto Lupetti Editore). Le storie raccolte in questo libro documentano l’Italia e gli italiani che hanno la capacità di muoversi con il mondo. Perché guardare al mondo è la via maestra per tornare a crescere. Ne parlano con il curatore: Alberto Abruzzese, filosofo e sociologo all’università IULM di Milano e Felice Limosani, titolare e direttore Felice Limosani Creative Studio.